Njivice, Isola Krk

Cosa fare sulla meravigliosa isola di Krk

Scoprite tutto quello che vi incuriosisce sulla storia e la cultura dell’isola di Krk, le attività e gli eventi più importanti, la spiaggia ideale per andarci con i bambini e quella per rifugiarsi con la persona amata, le prelibatezze da assaggiare nei ristoranti e tutte le chicche da non perdere.

3, 2, 1...si parte!

Escursioni, transfer, servizi per gli ospiti...

Durante il vostro soggiorno presso le nostre strutture, vi offriamo escursioni tramite la nostra agenzia GoAdria.

Visitate GoAdria.com

Isola di Krk

Un luogo intriso di fascino, cultura e bellezze naturali

L’isola di Krk è un vero e proprio scrigno nascosto, ricco di gioielli culturali, monumenti storici e bellezze naturali, tutto da scoprire. Krk non è solo un’eccellente meta turistica estiva, ma anche la culla dell’alfabeto glagolitico e della nobiltà croata. Estesa su una superficie di 405 metri quadrati, quest’isola incanta con la sua offerta variegata e le infinite opportunità per trascorrere vacanze attive e all’insegna dell’esplorazione. Il percorso che conduce al Plateau della luna, i sentieri pastorali nella natura incontaminata nonché i 300 chilometri di percorsi ciclistici accompagnati da rondoni, falchi e grifoni che volano alti nel cielo vi aspettano per vivere un’indimenticabile avventura sull’isola.

5 attrazioni da non perdere sull’isola di Krk

  • l’antica città di Krk con la cattedrale e il castello dei Frankopan
  • l’isolotto di Košljun, riserva forestale e monumento culturale, situato vicino a Punat
  • un’escursione al Plateau della luna sopra Baška
  • la degustazione del tipico vino žlahtina di Vrbnik nell’omonima città sopra il mare
  • il fango curativo nella baia di Klimno

Njivice

Dove il verde della natura incontra il blu del mare

Siete stanchi della frenesia quotidiana e state cercando una vacanza autentica lontano dal turismo di massa? Parcheggiate la vostra auto a Njivice e dimenticatevi di averla. Questa località di pescatori è situata nella parte nordoccidentale di Krk, non lontano dal ponte e dall’aeroporto. Lì, dove il limpido mare blu incontra la verdeggiante natura, troverete la baia nascosta dei vostri sogni. Ammirando l’incresparsi del mare, il ballo delle farfalle e il gioco spensierato dei bambini, godetevi la pace che tanto aspettavate. Venite a Njivice e ritornate a sé stessi.

5 esperienze da non perdere a Njivice

  • yoga sul mare all’ombra degli alberi
  • passeggiare, correre o pedalare lungo il percorso panoramico Kijac
  • remare sullo stand up paddle (SUP) al crepuscolo
  • le specialità di pesce e il vino žlahtina nelle konobe locali
  • un picnic in famiglia nella riserva ornitologica Jezero

Storia

All’incrocio delle strade marittime

Le prime tracce di insediamento di Krk risalgono al tempo degli Illiri che costruirono fortificazioni sulle cime delle colline. Il clima mite e la quantità di terra coltivabile attirarono prima i Greci e poi i Romani che vi costruirono terme, templi e accampamenti militari. Il cristianesimo giunse sull’isola di Krk già nel 5° secolo, mentre nel 12° secolo apparvero i Frankopan, famosi principi dell’isola, che all’apice del loro potere possedevano un territorio pari alla metà dell’attuale Croazia. Dopo la loro caduta, Krk fu governata da diversi popoli conquistatori: dai Veneziani, Francesi e Austro-ungarici agli Italiani, Tedeschi, Jugoslavi e infine dai Croati.

5 siti storici da non perdere

  • l’antica città di Fulfinum del 1° secolo e il complesso paleocristiano Mirine del 5° e 6° secolo vicino a Omišalj
  • il castello dei Frankopan e le mura della città di Krk
  • il villaggio abbandonato di Dolova in un incantevole bosco vicino a Dobrinj
  • la chiesa di San Donato, un interessante edificio con cupola vicino a Punat
  • la chiesa di San Geronimo a Stara Baška, nel cuore di un meraviglioso paesaggio sopra la spiaggia Zala

Cultura

Una storia scolpita in glagolitico

Sull’isola vi capiterà spesso di incontrare le insolite lettere dell’alfabeto glagolitico, una scrittura slava risalente alla metà del 9° secolo. In glagolitico è inciso pure il testo sulla lapide di Baška, un prezioso monumento del 12° secolo dedicato all’alfabetizzazione croata che pesa ben 800 chilogrammi. La famiglia dei Frankopan, i cui membri furono per sei secoli perlopiù bani, scrittori e guerrieri di spicco, è unita da un legame indissolubile all’isola di Krk. La residenza e il castello della famiglia si possono visitare nella città di Krk, dove vengono organizzati numerosi eventi volti a commemorare questi grandi personaggi che hanno segnato la cultura e la storia croata.

5 siti culturali da non perdere

  • la replica della lapide di Baška nella chiesa di Santa Lucia a Jurandvor, dove fu trovata nel 1851
  • Gradec, il castello abbandonato dei Frankopan vicino a Vrbnik
  • l’isolotto di Košljun, monumento culturale con un monastero francescano vicino a Punat
  • il percorso glagolitico di Baška con 34 sculture in pietra nell’omonima città
  • la collezione etnografica a Kornić vicino a Punat

Attività

Lasciatevi guidare dalla natura

L’isola di Krk vi offre un’infinità di contenuti per una vacanza dinamica all’aria aperta. A nord dell’isola potete visitare la grotta di Biserujka o esplorare il veliero affondato sul fondale marino vicino all’isolotto di Plavnik. Scendendo verso sud, vi consigliamo di raggiungere il Plateau della luna sopra Baška, un deserto roccioso che rievoca la superficie lunare. Nelle vicinanze troverete anche i magnifici mrgari, ovili circondati da muri a secco a forma di fiore. Volate tra le chiome degli alberi con la zipline Edison e assicuratevi di sostituire l’auto con una bicicletta. Sarete ampiamente ricompensati.

Vi consigliamo

  • un giro in bici lungo i 300 chilometri di percorsi curati dell’isola
  • un’immersione lungo le spiagge di ghiaia incontaminate
  • la Zipline Edison e lo ski lift Cable Krk
  • un’escursione fino al Pateau della luna sopra Baška
  • l’acquario con il terrario e l’acquario tropicale nella città di Krk

Eventi

All’insegna delle tradizioni mediterranee e delle specialità di stagione

Sull’isola di Krk c’è sempre qualcosa che bolle in pentola! Con l’arrivo della primavera e dell’autunno arrivano pure gli amatissimi eventi sportivi e gastronomici, mentre l’estate porta con se diversi festival e incontri che offrono musica, spettacoli e prodotti autoctoni come le šurlice (pasta tipica), l’agnello, gli asparagi e i fichi. Date un’occhiata al calendario degli eventi e assicuratevi di non perdere alcune delle feste più allegre di Krk!

Vi consigliamo

  • il Krk Food Fest – ad aprile e maggio in selezionati ristoranti dell’isola di Krk
  • La pecora nera (Crna ovca) – evento all’insegna dello sport, della musica e dell’agnello locale all’inizio di maggio a Baška
  • gli eventi estivi di Krk – a luglio e agosto nella città di Krk
  • Bevi e mangia (Popi' i pojedi) – festival estivo del vino e dei piatti tipici a Vrbnik
  • la fiera di Krk e la battaglia navale – in occasione della giornata di San Lorenzo ad agosto nella città di Krk

Spiagge

Le nostre top 5

  • La spiaggia dell’Aminess Atea Camping Resort (Njivice): questa spiaggia di ghiaia, situata all’ombra dei pini, offre un mare cristallino e una vista sull’isola di Cres nonché il noleggio di lettini e ombrelloni, tavole SUP, kayak e pedalò, un lounge bar e un’area massaggi all’aperto. Ideale per: famiglie, coppie e ospiti attivi
  • La spiaggia dell’hotel Veya by Aminess (Njivice): questa spiaggia di ghiaia e scogli, situata a pochi passi dall’hotel, offre il noleggio di lettini e ombrelloni, il noleggio di barche nonché un lounge bar d’hotel per il ristoro. Ideale per: famiglie e coppie
  • La spiaggia Vela plaža (Baška): la spiaggia più famosa e più bella dell’isola lunga 1,8 km con ghiaia naturale, fondale marino sabbioso e un mare turchese, offre una moltitudine di contenuti per grandi e piccini. Ideale per: tutti
  • La spiaggia di Oprna (Stara Baška): questa spiaggia nascosta nella baia con piccoli ciottoli e sabbia è accessibile in barca oppure a piedi attraverso un sentiero carsico. Vi offre la possibilità di godervi il sole e il mare turchese, nonché una pausa nel beach bar. Ideale per: avventurieri e coppie
  • La baia di Klimno (tra Rudine e Šilo): una spiaggia nota per i suoi fanghi curativi e il mare estremamente basso dove incontrerete insoliti passanti completamente ricoperti di fango. Ideale per: bambini e adulti

Gastronomia

Gli autentici sapori dell’isola di Krk

Secondo le leggende, la prima botte al mondo è stata trovata sull’isolotto di Sveti Marko all’ingresso dell’isola di Krk. Gli abitanti di Krk si sono quindi assicurati di riempire le loro botti con l’eccellente žlahtina di Vrbnik, un vino bianco autoctono nonché amatissimo souvenir dell’isola. Potrete inoltre gustare il prosciutto crudo e il formaggio pecorino Magriž di Krk o diversi piatti di pasta tipica come le šurlice e i makaruni abbinati agli asparagi selvatici, allo stufato o ai molluschi, che si sposano alla perfezione con la žlahtina. Un’ultima chicca: lasciate un po’ di spazio per il dolce e assaggiate le frittole e i crostoli che si scioglieranno letteralmente in bocca.

5 ottimi piatti da assaggiare

  • il prosciutto crudo e il formaggio di Krk accompagnati da un calice di žlahtina di Vrbnik
  • la pasta tipica come le šurlice o i makaruni abbinata allo stufato
  • l’agnello di Krk
  • i scampi del Quarnero
  • gli asparagi selvatici
  • il presnac e la povitica, i dolci tradizionali di Vrbnik

Tempo

L’isola dove il sole splende 2500 ore all’anno

Con 2500 ore di sole all’anno, l’isola di Krk offre una delle vacanze più limpide d’Europa. È caratterizzata da un clima mediterraneo temperato e mite con una temperatura media estiva di 25 °C e una temperatura media del mare di 24 °C. Qui soffiano i venti di bora, scirocco e maestrale e la stagione balneare va da maggio a fine ottobre. Grazie al clima favorevole e alla diversità dei rilievi, l’isola di Krk conta circa 1400 specie di piante diverse, che è quasi la metà della flora totale in Croazia.

Caratteristiche del clima di Krk

  • estati calde con precipitazioni minime e temperature del mare che superano i 24 °C
  • stagione balneare da maggio a fine ottobre
  • d’estate soffia solitamente una brezza rinfrescante, il maestrale
  • primavere piacevoli, autunni miti, inverni ventosi
DESIDERATE SCOPRIRE PER PRIMI

le nostre novità e offerte esclusive?

Iscrivetevi alla nostra newsletter
 

Miglior prezzo online garantito

Solamente Aminess vi offre l'opportunità di prenotare tutti i tipi di camere!

banner1 banner2